Vai menu di sezione

cs 66 | 18 settembre - Via Battisti, lunedì comincia l’asfaltatura

Cominciano lunedì prossimo (23 settembre) i lavori di asfaltatura di via Battisti, destinati a durare tra le 3 e le 4 settimane, a seconda delle condizioni del meteo. «La prima parte di interventi – spiega il sindaco Stefano Barozzi che ha già firmato l’ordinanza di regolamentazione del traffico – riguarderà il tratto tra l’oratorio e via Zandonai, la seconda quello tra via Zandonai a via della Cooperazione. Durante il periodo di cantiere, le fermate del trasporto pubblico saranno spostate a Tierno, come già concordato con Trentino Trasporti.

Cominciano lunedì prossimo (23 settembre) i lavori di asfaltatura di via Battisti, destinati a durare tra le 3 e le 4 settimane, a seconda delle condizioni del meteo. «La prima parte di interventi – spiega il sindaco Stefano Barozzi che ha già firmato l’ordinanza di regolamentazione del traffico – riguarderà il tratto tra l’oratorio e via Zandonai, la seconda quello tra via Zandonai a via della Cooperazione. Durante il periodo di cantiere, le fermate del trasporto pubblico saranno spostate a Tierno, come già concordato con Trentino Trasporti

Via Battisti è il collegamento principale tra Tierno e Mori ed è anche la via urbana più trafficata del territorio comunale. «Per questo – spiega il sindaco – si è scelto di realizzare un intervento strutturale. Recentemente erano già stati portati avanti alcuni lavori puntuali, in particolare sui marciapiedi che, ora, saranno completati. Nel progetto è compreso anche il primo tratto di via della Cooperazione. Bisogna tenere conto dell’ampia metratura della strada e del fatto che, sotto il livello del terreno, corrono reti e sottoservizi: questo rende più complesso l’intervento. In compenso, la strada larga consentirà di tenere parzialmente aperta la circolazione».

Il progetto è stato redatto dal geometra Larcher dell’ufficio tecnico comunale (da poche settimane in pensione) e prevede una spesa di 130 mila euro. L’attuale pavimentazione, usurata, sarà completamente rimossa. Saranno messi in quota i chiusini e le caditoie stradali e si lavorerà su tutte le pendenze per garantire il corretto deflusso delle piogge. Al termine di questi interventi sarà posato il nuovo strato di asfalto e saranno rifatti alcuni tratti di marciapiede: in particolare saranno sostituite le cordonate degradate, al momento in calcestruzzo, con quelle nuove in porfido, materiale più duraturo ed esteticamente più bello. I lavori saranno eseguiti dalla ditta Mazzotti Romualdo Spa.

Per quanto riguarda le indicazioni viabilistiche, da lunedì è istituito il senso unico nel tratto tra la statale 240 e via Zandonai con direzione Tierno. Inoltre, divieto di sosta su tutti gli stalli. Su quel tratto, divieto di transito anche per i pedoni. L’accesso pedonale – comunque sempre garantito ai residenti - sarà possibile grazie alla posa di segnaletica e protezioni da parte della ditta incaricata. Tra le 7 e le 18 dei giorni in cui sarà posato l’asfalto, inoltre, divieto di transito tra la statale 240 e l’incrocio con via della Cooperazione. Ci sarà invece il doppio senso di circolazione su via Zandonai, riservato ai residenti e agli esercizi pubblici.

torna all'inizio del contenuto
Pubblicato il: Mercoledì, 18 Settembre 2019

Valuta questo sito

torna all'inizio