Ti trovi in:

Servizi demografici » Anagrafe » Carta d'identità » Scelta Donazione Organi

Scelta Donazione Organi

di Venerdì, 26 Agosto 2016 - Ultima modifica: Martedì, 25 Ottobre 2016
Immagine decorativa

Dal 15 settembre 2016, in occasione del rilascio/rinnovo della carta di identità anche in Comune, a tutti i cittadini maggiorenni, è offerta la possibilità (non l'obbligo) di dichiarare la propria volontà (consenso o diniego) in materia di donazione di organi e tessuti dopo la morte.

ATTENZIONE: Se un cittadino non esprime la propria volontà in vita (positiva o negativa che sia), la legge prevede la possibilità per i familiari (coniuge non separato, convivente more uxorio, figli maggiorenni, genitori ecc.) di opporsi al prelievo durante il periodo di accertamento di morte. Pertanto la non espressione della volontà al trapianto non equivale all'espressione di diniego o consenso.

Nel caso in cui si decida di esprimere la propria volontà ‐ sia essa positiva o negativa ‐ questa confluirà direttamente nel Sistema Informativo Trapianti, consultabile 24 ore su 24 in modalità sicura dai medici del coordinamento.

È sempre possibile cambiare idea circa la volontà espressa in occasione del rilascio del documento di identità, oppure esprimerla in un momento diverso secondo le seguenti modalità alternative tra loro:

  • Richiedere il modulo alla A.S.L. di appartenenza;
  • Firmare l'atto olografo dell'A.I.D.O. (Associazione italiana donatori di organi, tessuti e cellule);
  • Compilare e firmare il Tesserino Blu consegnato dal Ministero della Salute nel 2000, oppure le tessere distribuite dalle associazioni di settore;
  • Scrivere su un foglio libero la propria volontà, con i dati anagrafici, la data e la firma, e custodire questo foglio tra i propri documenti personali.

Per ulteriori informazioni si possono consultare i seguenti indirizzi:

www.aido.it

www.trapianti.salute.gov.it

http://www.trapianti.salute.gov.it/cnt/cntDettaglioMenu.jsp?id=222&

Di seguito riportiamo alcuni brevi video disponibili su Youtube:

(lungometraggio di 3’.56’’ promosso dall’ufficio federale per la sanità svizzero per invitare i cittadini a dichiarare la propria volontà);
(spot di 60’’ promosso dalla Fondazione Pubblicità Progresso nel 2012 e 2013);
http://www.doniamo.org/dnm-risposte.html (set di 10 interviste sui dubbi più comuni relativi alla donazione di organi; campagna promossa dalla Fondazione Pubblicità Progresso nel 2012 e 2013);
(ultimo spot realizzato dal Ministero della Salute per la Campagna Nazionale su donazione e trapianto di organi nel 2012).